Attività parlamentare
Immagini
Scrivi al candidato

Nata a Busto Arsizio il 26-08-1958, residente a Gallarate. Sposata, due figli, di 13 e 8 anni. Laureata in Lingue e Letterature Orientali, è giornalista professionista.

Militante della lega Nord dal 1990, vicepresidente e assessore all’istruzione e cultura della Provincia di Varese dal 1993 al 1996. Eletta alla Camera dei Deputati nel 1996, nel collegio di Gallarate.

Capogruppo in Commissione Vigilanza Rai, e membro della Commissione Stragi.

Fa parte della Segreteria politica della Lega Nord, responsabile del settore Istruzione, Università e Beni Culturali. 

 

Ho presentato come prima firmataria 10 proposte di legge e ho partecipato all’esame in Aula di 42 provvedimenti, firmando migliaia di emendamenti e 27 ordini del giorno. Mi sono occupata soprattutto di istruzione e beni culturali, sostenendo le posizioni della Lega Nord. In particolare per quanto riguarda la riforma dei cicli e la parità scolastica.

Sono stata relatore della legge Istitutiva dell'Università dell’Insubria, coronando così un obiettivo prioritario per la valorizzazione del territorio varesino.

Pur dall’opposizione, sono riuscita ad ottenere i fondi per il recupero di alcuni preziosi beni monumentali della nostra provincia e di altre località del Nord: tra essi, il Monastero di Cairate e il Teatrino del Popolo di Gallarate. E gli stanziamenti per il collegamento viario tra le sedi universitarie.

Mi sono occupata delle problematiche relative all'aeroporto della Malpensa, soprattutto in riferimento agli interventi di delocalizzazione degli abitati a ridosso dell'aerostazione (emendamento a mia firma accolto nella Finanziaria '99) e per favorire i posti di lavoro per i residenti.

In Vigilanza Rai, sono stata relatore dei regolamenti della comunicazione politica

                                  Giovanna Bianchi